LECTERN - PRECEPT OF DELATOR

LECTERN - PRECEPT OF DELATOR (2016 - Via Nocturna)

Il death metal dei Lectern trasuda passione abbinata alle grandi capacità tecniche dei musicisti.

DEELAY DEELAY

DEELAY - Deelay (AMS Records, 2017)

E’ uscito il 13 giugno il primo album della band romana dei Deelay. L’omonimo album, strumentale, viene presentato ufficialmente il 28 dello stesso mese a Roma, al Riverside Food Sounds Good. 

CONCORDEA - OVER WIDE SPACES

CONCORDEA – Over Wide Spaces (Autoproduzione, 2017)

Debuttano con “Over Wide Spaces” i russi Concordea. Un power-prog metal direttamente dagli Urali, ma con la particolarità del singer italiano.

BLACK FAITH - NIGHTSCAPES

BLACK FAITH – Nightscapes  (Throats Productions, 2017)

La scena black metal italiana conferma di essere in ottima salute grazie anche a lavori di questo calibro il che dimostra che quando si riesce ad incarnare lo spirito e il messaggio di un genere non è necessario nascere in determinate aree geografiche per riuscire ad emergere

DOBERMAN - PURE BREED

DOBERMANN – Pure Breed (Wild Mondays Music, 2017)

 

Quarto album per i piemontesi Dobermann, “Pure Breed” non fa altro che confermare l’incredibile vena hard rock del terzetto torinese.

NINELEVEN - UNO SPORCO TRUCCO

NINELEVEN – Uno sporco trucco (End of Silence Records, 2017)

"Uno sporco trucco" è l’album d’esordio dei NINELEVEN, trio della provincia di Latina che ha scelto come nome la data che in questo millennio più di tutte è rimasta impressa nella memoria di ogni persona sulla faccia della Terra per l’impatto che ha avuto a livello socio politico.

5RAND - SACRED/SCARED

5RAND – Sacred/Scared (My Kingdom Music, 2017)

Ottimo album di debutto per i romani 5Rand, capitanati da Pierluigi Carocci, chitarrista e fondatore della band. “Sacred/Scared” stupisce ad un primo ascolto, e cattura man mano che lo si ascolta.

SUICIDE BOMBERS SUICIDE IDOLS

SUICIDE BOMBERS – Suicide Idols (Suicide Records, 2017)

I norvegesi Suicide Bombers hanno da poco rilasciato il loro secondo full-length “Suicide Idols”. Se amate lo Street, il Glam e lo Sleaze non lasciatevi assolutamente scappare questi ragazzacci di Oslo e i loro album.