INTERVISTA A ROBERTO MAUCCI

INTERVISTA A ROBERTO MAUCCI intervista di DANIELE PIETRINI

MELODY LANE ha avuto il piacere di intervistare roberto maucci, che e' stato cantante della cult sleaze/glam band romana Bubblegum Kiss e che oggi si è lanciato in un nuovo progetto solista, rilasciando un bellissimo album sleaze/new glam intitolato THE PARTY AND THE HANGOVER.
S
e amate Pretty Boy Floyd, Shameless, Enuff z'Nuff, Poison, Reckless Love, Motey Crue e Faster Pussycat...THE PARTY AND THE HANGOVER e' l'album che fa per voi!


MELODY LANE: Ciao! Innanzitutto un paio di domande per presentare il tuo progetto ai nostri lettori… Da dove deriva il nome del tuo album THE PARTY AND THE HANGOVER?
ROBERTO: Ciao!! il titolo THE PARTY AND THE HANGOVER racchiude lo stile dell'album, un viaggio in tutte le sfumature del "Party "rock contornato da alcuni momenti di "Hangover" come ballads o pezzi più atmosferici.   

MELODY LANE: Chi sono attualmente i membri della tua band? Sono gli stessi musicisti che hanno suonato in studio per le registrazioni di “THE PARTY AND THE HANGOVER”?... Avete avuto nel tempo cambi di formazione?
ROBERTO: Questo album nasce semplicemente come regalo a me stesso e alla voglia di mettere nero su bianco tutto il rock scritto e suonato in tutti questi anni. E' stato registrato e suonato da me, Riccardo Struder e Alessio Cattaneo, i due ragazzi con cui ho lavorato su questo progetto. Sto valutando la possibilità di mettere su una band e portarlo live in giro per l'Italia.

MELODY LANE: Quali sono i gruppi che ti hanno maggiormente ispirato ed influenzato… E le tue band preferite?
ROBERTO: Influenze ascoltando l'album sicuramente POISON, BLINK 182, MOTLEY CRUE,  THE CURE, KILL HANNAH . Le mie band preferite oltre alle band prima Citate, sicuramente QUEEN, RATT, MARILLION, TOTO,  PORCUPINE TREE, EUROPE, ENUFF ZNUFF per dirne alcune

MELODY LANE: Elencateci tre canzoni per definire al meglio il sound del tuo album…Quale sceglieresti?...Tre canzoni che possono far comprendere al meglio, ai nostri lettori, il sound di THE PARTY AND THE HANGOVER.
ROBERTO: CYTHEREA, TAKE ME HOME, ME AND YOU ovvero il rock diretto, quello più patinato e la ballad.

MELODY LANE: Raccontaci qualcosa riguardo al processo creativo della tua musica. Come nascono le tue canzoni? 
ROBERTO: Non ho un processo unico e standard. Le canzoni nascono nei modi più disparati...dal semplice canticchiare per strada ( MY REALITY) ,a un'idea nata strimpellando la chitarra (YOUR NAME?), al desiderio di scrivere una canzone su un preciso argomento (CYTHEREA e MILF POWER).   La mia mente vive ogni secondo processi creativi per cui mi nascono idee mentre cammino, mangio, lavoro etc...da quando abbiamo ipad e smartphone registrare le idee è facile e rapido, ma nel lontano 97 mi trovavo a cantare per ore e ore la stessa idea per non rischiare di dimenticarla e poterla registrare una volta arrivato a casa. bei tempi :D Spero comunque che dall'ascolto dell'album si percepisca il mio desiderio di portare in musica qualunque mia emozione,da quella allegra a quella dolce a quella malinconica.

MELODY LANE: Ti occupi in prima persona dei testi?...Puoi dirci qualcosa riguardo le tematiche trattate nell’album?
ROBERTO: Si, ho scritto sia musica che testi. Le tematiche cambiano a seconda del tipo di canzone, nelle ballads parlo dei soliti problemi di cuore che assillano noi musicisti, nei pezzi rock affronto temi più leggeri come il mio eterno incondizionata  amore verso la porno attrice CYTHEREA, o la storia di un ragazzo che si fidanza con una sua coetanea per poi scoprirsi innamorato della mamma in "MILF POWER".

MELODY LANE: Dicci due band del panorama internazionale con cui ti piacerebbe andare in tour al momento. Due band che, secondo te, compongono una line-up perfetta per suonare con il tuo progetto.
ROBERTO: Come sogni da quando sono teenager dire POISON e ENUFF ZNUFF (e una quindicina di anni fa ci andammo vicinissimi con i BUBBLEGUM KISS). Come band più attuali sarebbe splendido con i THE HIVES e i VAINS OF JENNA se si riformassero con Lizzy DeVine.

MELODY LANE: Avete già date confermate nei prossimi mesi in Italia o all’estero? 
ROBERTO: Al momento no. spero di iniziare questo autunno a portare l'album live.

MELODY LANE: A distanza di tempo, sei completamente soddisfatto di THE PARTY AND THE HANGOVER  o cambieresti qualcosa a livello di sound e song-writing ? 
ROBERTO: L'unica cosa che cambierei sarebbe aggiungere altre 2/3 canzoni,ma il budget non lo permetteva. Per il resto ogni volta che lo ascolto ne sono fiero e soddisfatto! Lo considero il mio piccolo "Unknownest Hits" in quanto contiene canzoni scritte dal 1997 sino al 2016. :D 

MELODY LANE: Puoi dirci qualcosa riguardo le tue esperienze passate?Hai fatto parte di altre band o cover band prima di intraprendere la strada solista?
ROBERTO: I ricordi più belli li ho se penso ai BUBBLEGUM KISS, la mia prima band di pezzi originali. In tutti questi anni di musica l'unica certezza è sempre stata il mio fido chitarrista  e amico Alberto "SIKKE" Labella, con cui sono nato e cresciuto musicalmente. Per esempio "Take me home", che potrete ascolta sul mio album, era la open track dell'EP dei BUBBLEGUM KISS "Welcome to the lollypop city" e nacque da un suo riff.  Spero un giorno che riusciremo a registrare di nuovo insieme del san rock 'n roll.

MELODY LANE: Come musicista e come band…Qual è stata la più grande conquista fino ad oggi e qual è il prossimo obiettivo da raggiungere nel breve periodo?
ROBERTO: Sicuramente esser stato primo nella classifica iTUNES rock e sesto in quella generale rappresenta la soddisfazione maggiore,soprattutto se si pensa che tutto il marketing che mi sono potuto permettere è stato scrivere su Facebook "E' uscito il mio album" :D Davvero un successo inaspettato e che tutt'ora mi emoziona se ci ripenso. Il prossimo obiettivo sarà portare live uno show di puro rock, prima o poi questa nazione dovrà anche imparare a divertirsi musicalmente :D 

MELODY LANE: Per chiudere…Un messaggio a tutti i lettori di MELODY LANE…
ROBERTO: Grazie a tutti per avermi dedicato del tempo leggendo questa intervista, spero di avervi incuriosito e di sapere cosa ne pensate di "THE PARTY AND THE HANGOVER"!!! ROCK N ROOOOOOLLL!!!!!!!!!!