INTERVISTA AI THE FROG

INTERVISTA AI THE FROG intervista di DANIELE PIETRINI
 
Melody Lane intervista i simpaticissimi THE FROG! Il duo punk metal di Bovolone, che cita fra le sue influenze Motorhead ed Anthrax e che vorrebbe andare in tour con Gianluca Grignani, ha da poco pubblicato l’EP “ BOVOLONE FROG CITY”.
 

 

MELODY LANE: THE FROG, prima di tutto: di dove siete e da dove viene il nome THE FROG?
THE FROG:  Ciao Daniele!! Siamo di Bovolone (provincia di Verona). La parola “Bovolone” secondo la tradizione popolare deriverebbe dal latino “Bodolonus” ovvero “terra delle rane”. Da questo il nome THE FROG.
 
MELODY LANE: Com’è nata la band e chi sono i membri o il membro fondatore?
THE FROG:  Tanto tempo fa, in una nebbiosa notte Bovolonese le due giovani rane si ritrovarono perdutamente sole, dopo che l'ennesimo chitarrista decise di non continuare a far parte del loro progetto. I THE FROG sembrava fossero destinati a scomparire per sempre, quando all'improvviso un lampo squarciò il cielo e colpì violentemente la chiesa, facendo cadere a terra il crocifisso. Francesco capì subito che si trattò di un chiaro segno (mandato da Satanus) che li invitava a continuare con il progetto soltanto loro due. I due si fiondarono in saletta e composero il loro primo pezzo “Play hard metal flame”.
 
MELODY LANE: Chi sono attualmente i membri della band? Sono gli stessi musicisti che hanno suonato in studio? Avete avuto nel tempo cambi di formazione?
THE FROG:  La band è formata da Umberto Patuzzo (basso distorto e voce) e Francesco Schiavi (batteria e voce). Nessun cambio di formazione.
 
MELODY LANE: Quali sono i gruppi che vi hanno maggiormente ispirato e le vostre band preferite?
THE FROG:  Le band che più ci hanno ispirato sono Motorhead, Anthrax, Revolution Mother. Sono anche le nostre band preferite!
 
MELODY LANE: Qual è stata la più grande conquista fino ad oggi e qual è il prossimo obiettivo da raggiungere nel breve periodo?
THE FROG:  Fino ad oggi non abbiamo fatto grandi conquiste, quindi il nostro prossimo obiettivo è quello di conquistare una grande conquista.
 
MELODY LANE: Cos’è, secondo te, che rende i THE FROG diversi dalle altre band e quale delle vostre canzoni definisce al meglio il vostro sound?
THE FROG:  Secondo me quello che caratterizza questa band è la violenza con cui avviene l'esecuzione dei pezzi. Il brano che più definisce il nostro sound è Take the Power back.
 
MELODY LANE: Diteci qualcosa riguardo al processo creativo della musica dei THE FROG. C'è un compositore principale o è un lavoro di gruppo?...Chi si occupa dei testi?
THE FROG:  I pezzi dei the Frog nascono da un lavoro di gruppo. I testi non sono affatto impegnativi, per questo ce ne occupiamo noi.
 
MELODY LANE: Diteci due band del panorama attuale, con cui vi piacerebbe andare in tour al momento
THE FROG:  Tenacious-D senza ombra di dubbio. Ma penso che ci sia da divertirsi anche con Gianluca Grignani!!
 
MELODY LANE: Avete già date confermate nei prossimi mesi in Italia o all’estero?
THE FROG:  Sì, le date confermate sono:
 
·  9 febbraio - circolo la Mesa (Montecchio Maggiore VI)
 
·  11 febbraio - Bristol cafè (Cerea VR)
 
·  3 marzo - Arci Tom (Mantova)
 
Altre sono in arrivo !!
 
MELODY LANE: Per chiudere…Un messaggio a tutti i lettori di MELODY LANE…
THE FROG:  Supportate le band italiane, comprate i CD e andate a vedere i concerti!!